Pain d'epices *

Venerdì, 4 gennaio 2013  
Queste feste mi sono piaciute : passeggiate, chiacchiere e confidenze con le mie nipotine; risate con le amiche davanti ad una cioccolata calda; tutti insieme la sera di Natale, quando ti rendi conto di quanto sei fortunata ad avere una famiglia così ......  e poi colazioni molto lente, slittate e passeggiate sulla neve con farfelù; sono queste piccole cose che mi rendono felice ... *.*
Abbiamo ancora qualche giorno per godere di queste gioie e per preparare qualcosa di goloso, così vorrei proporvi il pain d'epices , che con una tazza di tè è' davvero irresistibile :
30 cl. di acqua
10 gr. anice stellato
75 gr. burro
100 gr. zucchero di canna
100 gr. miele di castagno
110 gr. farina di segale
115 gr. farina 00
1 bustina lievito per dolci
1 arancia non trattata
1 limone non trattato
2 cucchiai di cannella
1 cucchiaio di zenzero, noce moscata, chiodi di garofano, cardamomo in parti uguali

In una casseruola portiamo ad ebollizione l'acqua, l'anice stellato, il burro, lo zucchero ed il miele. Togliamo dal fuoco e lasciamo in infusione circa due ore, quindi filtriamo.
Lasciamo raffreddare, volendo si può preparare anche il giorno prima.
In una ciotola mescoliamo le farine con il lievito, le spezie  e le bucce grattugiate  di arancia e limone.
Ora, sempre mescolando, aggiungiamo a filo l'infusione raffreddata.
Quando sarà tutto ben amalgamato, lo versiamo in uno stampo imburrato ed infarinato e lo inforniamo per 10min. a 200°.  Estraiamolo ed abbassiamo il forno a 160°.  Con un coltello tagliamo nel senso della lunghezza la crosta che si è formata, così si gonfierà senza rompersi.
Inforniamo di nuovo e lasciamo cuocere per 40-45 min.
Quindi lo sformiamo e lo lasciamo raffreddare su una gratella. Sarebbe meglio consumarlo il giorno dopo, avendolo lasciato riposare avvolto nella pellicola, ma non sempre ci si riesce, perchè vince l'acquolina ...
grazie della vostra visita, un abbraccio  ... :-)



13 commenti:

  1. Mi ritrovo nei tuoi racconti ... buon anno !! ;) Carolina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie ... e affettuosi auguri anche a te !

      Elimina
  2. che bello questo post...si respira dolcezza, serenità...e meraviglia di dolce!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che carina, grazie ... e molti auguri ... *.*

      Elimina
  3. IDEA DELIZIOSA farei un assaggino buon anno anche a te augurandoti un anno pieno di gioie, a proposito immagino quanto lavoro per domani , sei pronta con la tua scopa? io mi sono comprata quella nuovo tipo 2013 con doppio turbooooooo a stanotte baciiiiii

    RispondiElimina
  4. ...... ci incrociamo di sicuro, buon giro anche a te, un bacione !

    RispondiElimina
  5. Complimenti per la ricetta e grazie tantissimo per il sostegno. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  6. E' proprio il tipo di dolce che solo a pensarci, mi fa impazzire:)
    Le spezie occorrenti sono la mia passione.
    Ormai, almeno per me, le feste sono finite e leggere il tuo post, acuisce il rimpianto...
    Ciao e a presto,
    Lara

    RispondiElimina
  7. ora anche per me sono finite ... un bacione :-)

    RispondiElimina
  8. Adoro le spezie e adoro questo dolce, non solo nel periodo delle feste natalizie :)

    RispondiElimina
  9. anch'io ... grazie per la visita e buona serata :-)

    RispondiElimina