cestini e lamponi ;))

sabato, 21 marzo 2020



...finalmente è arrivata la primavera,  certo noi restiamo a casa, però il sole scalda un po' di più, le foglie nuove, i primi boccioli e i primi nontiscordardimé  sono le piccole cose che mi aiutano in questi momenti  così difficili

e potevo non fare un dolce per la prima domenica di primavera?


per questi cestini ci serviranno:
pasta brisèe ( 200gr. farina, 2 cucchiai zucchero di canna, 
un pizzico di sale,  120 gr. burro, acqua ghiacciata)
200 gr. lamponi
200 gr. mascarpone
30 gr. zucchero a velo
20 gr. pistacchi tritati
2 cucchiai di sciroppo di mirtillo bio

tagliamo la pasta in piccoli dischi e foderiamo degli stampini monoporzione, bucherelliamo la pasta e passiamo in forno a 180° per 15/20 minuti, sformiamo e lasciamo raffreddare

mescoliamo il mascarpone con lo zucchero a velo, lavoriamolo delicatamente per renderlo cremoso, quindi distribuiamolo nei nostri cestini

disponiamo sopra i lamponi ed i pistacchi, alcune gocce di sciroppo e serviamo




...adoro questi dolci così facili e golosi,  appagano una piccola voglia senza farci sentire troppo in colpa 😀  inutile dirvi che sono piaciuti anche a farfi, si vede dal musetto, vero??


teniamo duro, stiamo a casa, cerchiamo di essere serene anche per chi ci sta vicino, passerà e potremo di nuovo fare quello che ci va, io non vedo l'ora di andare al mare con i miei amori  e voi??

tanti baci, mariaida



home.office ;))

lunedì, 16 marzo 2020


siamo tutti a casa, vero? noi che possiamo/dobbiamo lavorare da casa...

certo i medici, gli operatori sanitari e molte altre categorie non possono, anzi fanno i miracoli proprio per tutti noi e non li ringrazieremo mai abbastanza *__*

tornando a noi, ci stiamo organizzando: bastano una sedia ed una scrivania per creare una postazione home.office in qualsiasi angolo della casa, basta poco per essere in sintonia con noi stessi e con lo spazio che ci accoglie...

#andratuttobene

giovedì, 12 marzo 2020


...questo virus non passa, da oggi dobbiamo tutti stare a casa, uscire solo se proprio necessario,è una sensazione molto strana, ma l'unica cosa che possiamo fare è stare a casa

mi sento sospesa, insicura, ma so che altro non posso fare
guardiamo a lungo il cielo, facciamo per la prima volta il pane 
regaliamoci momenti sereni per dare serenità alle nostre famiglie, a chi ci sta vicino... 

facciamo girare energie e pensieri positivi ... baci, mariaida 




rape rosse ed arance

sabato, 7 marzo 2020


non so voi, ma io avrei voglia di primavera... ed invece è ancora freddo, piove, uff!!

e così oggi rape rosse, quelle buone dei contadini, che impiegano una vita a cuocere, ma ne vale la pena, hanno un sapore speciale... altro che quelle sottovuoto  😀

muffin alle nocciole**

mercoledì, 4 marzo 2020


finalmente è arrivato anche marzo, ma fa ancora freddo e poi questo virus non ci dà tregua:milano e la lombardia sono in una situazione critica, qui chiudono le scuole... sembrava poco più di un'influenza, ma non è così

si continua a lavorare, pensando che siamo forti, che ce la faremo, ma in fondo al cuore l'ansia rimane

e così cerco conforto nelle piccole cose, nelle abitudini  quotidiane, questa sera ho fatto i muffin alle nocciole,  una ricetta semplice, ma che funziona sempre ;))